Escursione agli antichi resti sul Monte Rossomanno

La fantasia abbellisce gli oggetti cingendoli e quasi irraggiandoli d’immagini care. Nell’oggetto amiamo quel che vi mettiamo di noi.” 

Luigi Pirandello

 Carissimi, questa frase di Pirandello ci è sembrata indicata per presentare a voi tutti la prossima escursione di Panorama Sicilia, che si terrà domenica 06 dicembre 2015.20151129_124243[1]

Dopo l’escursione nell’affascinante Parco Minerario di Floristella, saremo scopritori di un nuovo e differente aspetto del ricco  territorio di Valguarnera Caropepe: gli antichi resti di una città sul Monte Rossomanno; monte che fa parte della Riserva Naturale Orientata, istituita con la finalità di conservazione e tutela di un antico rimboschimento di conifere nella parte meridionale della provincia di Enna.

Su questo monte, ricoperti o addirittura circondati dal bosco e da uno strato d’erba e foglie ma pienamente visibili nelle loro strutture portanti, i resti di un’antica ed importante abitato che  nel medioevo e sino al momento della sua cruenta distruzione e del suo quasi totale abbandono veniva chiamato Rossomanno o Rossimanno.

 Tali resti, infatti,  appartengono ad età comprese tra il VII secolo a.C. (protostoria siciliana) ed il XIV secolo d.C., momento in cui avvenne la distruzione del paese medioevale, con una piccola prosecuzione dell’insediamento in località Conventazzo, ove, tra i ruderi, fu costruito, appunto, un convento: salendo su per un ripido – ma breve – sentiero in mezzo al bosco, si potrà essere testimoni di tale “tesoro archeologico”, incorniciato da uno splendido panorama che comprende Valguarnera, Enna, l’Etna ed altro ancora… Torneremo poi a Valguarnera per un pranzo sociale in un’osteria tipica e concluderemo la giornata con la visita al museo etno-antropologico di Palazzo Prato.

Appuntamenti:

1) h 08,30: incontro a Catania, davanti il nuovo bar Etoile D’or, in viale Vincenzo Giuffrida, 168 (lì ci sarà offerto un caffé e chi vorrà potrà consumare, a pagamento, la colazione);

2) h 09,15: incontro presso la pompa Agip della Tangenziale di Catania sita poco dopo l’uscita per San Giorgio.

Scheda escursione/passeggiata:

Lunghezza: 1,5 km ca

Dislivello: 300 m ca.

Difficoltà: impegnativo, ma fattibile (il primo tratto è ripido): nell’ultimo tratto ci potrà essere vento-

Raccomandati: scarpe da trekking o comunque comode; abbigliamento “a strati”, adeguato alla stagione, ai suoi sbalzi termici, pioggia e vento; acqua a sufficienza;

Nella quota di partecipazione è compreso il pranzo: 

euro 15,00 soci

euro 17,00 non soci

euro 12,00 bambini (fino a 12 anni)

Contattare i numeri 3278662921 (dopo le 18,00) o il 3485150600 inviando un sms con scritto “partecipo all’escursione”, specificando quante persone, se si è muniti di mezzo o accompagnati ed a quale appuntamento ci si presenterà. Entro Venerdì 4 Dicembre si chiede di dare conferma per il pranzo.

Vi aspettiamo numerosi!!

Lo staff di Panorama Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *